Posted on September 10, 2016 by
Frasassi Climbing Festival 2016
Dal 15 al 18 di settembre si terrà la seconda edizione del Frasassi Climbing Festival, evento nato dalla volontà di far conoscere al grande pubblico le potenzialità di un territorio che grazie alla sua predisposizione naturale ed ambientale – situato all’interno del Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e di Frasassi - può essere considerato un “parco giochi” ideale per qualunque appassionato di attività outdoor. Per raggiungere l’obiettivo c’è altresì bisogno di un comportamento responsabile da parte di tutti, il Festival diventa quindi l’occasione per riflettere e diffondere un messaggio. Una delle novità di quest’anno è rappresentata dall’introduzione di un tema: “Leave No Trace” (Senza Lasciar Traccia). Un invito a fare ciò che più ci piace facendo attenzione a mantenere inalterati i luoghi naturali che ci ospitano. Atteggiamento doveroso, ragionevolmente possibile e non così difficile da attuare. Attività, incontri, gadget, gli allestimenti del Village e tutte le iniziative del Festival rispetteranno quindi il tema centrale “Leave No Trace” con l'obiettivo di rendere la manifestazione sempre più a misura d'ambiente.
L’evento aprirà i battenti giovedì 15 settembre alle 18.30 (presso Frasassi Avventura) con la conferenza stampa di presentazione del Frasassi Climbing Festival 2016 ed il saluto delle autorità.
San Vittore delle Chiuse sarà luogo di riferimento e centro nevralgico dell'intero Festival. Qui sarà allestito il Village con la presenza di vari spazi espositivi e stand dei migliori marchi del settore outdoor oltre all'Info Point in cui si effettueranno le iscrizioni per tutte le attività inserite nel programma dell'FCF2016
L'edizione 2016 seguirà la linea tracciata già lo scorso anno e vedrà coinvolte differenti discipline legate all’outdoor. L’arrampicata rimane l’attività regina, il cuore pulsante del Festival, anzi vede ampliare il ventaglio di possibilità a disposizione di tutti gli appassionati del mondo verticale.
La Maratona di arrampicata sarà l’evento di riferimento; tutti gli iscritti, a partire da giovedì 15 settembre, avranno a disposizione due giorni per scalare più vie possibili fra le numerose falesie del comprensorio con l'obbiettivo di totalizzare il punteggio più alto nelle tre diverse categorie di gara: Turista, Esploratore, Conquistatore.

Domenica 18 si terrà invece una gara Bouder - organizzata dal Manitoba climbing team del Centro sportivo Natural Center di Chiaravalle - riservata ai giovani delle società FASI (Federazione arrampicata sportiva italiana), prima prova del macro circuito Umbria-Marche e valida per la classifica nazionale dei campionati italiani 2016/17. Le strutture artificiali saranno a disposizione dei presenti per tutto l’arco del Festival.
Sempre domenica andrà in scena il Petzl Contest, un’appassionante sfida da disputare su di una difficile via (difficoltà attorno all’8a) chiodata appositamente per l’occasione: un solo tentativo On-sight a disposizione, 500€ messi in palio da Petzl per entrambe le categorie, maschile e femminile.
Altra grande novità 2016 sarà il primo Street Boulder del Frasassi Climbing Festival. I partecipanti si sfideranno su mura, colonne, archi, lampioni, fra le strette vie dell’antico borgo medievale del Comune di Serra San Quirico contraddistinto dalle peculiari “Copertelle”.
L’evento sarà parte del circuito Borghi Di Pietra Boulder Contest, una manifestazione che racchiude più tappe, comprende gli Street Boulder Contest più importanti di Abruzzo, Umbria, Marche e Lazio ed intende far riscoprire la bellezza degli antichi borghi del Centro Italia attraverso l’arrampicata.
Attachments
Ratings
Captcha Challenge
Reload Image
Reload
Categories

Go to top